I LEGHISTI BORGHEZIO E FONTANA: “Processione al Parlamento Ue con Madonna Fatima” , MA LA STATUA SI E’ PERSA PER STRADA

Borghezio e Fontana

I leghisti Borghezio e Fontana volevano portare la statua della Madonna di Fatima fino al Parlamento europeo per chiedere ”la consacrazione della Russia” e realizzare cosi’ una delle profezie di Fatima e ”salvare cosi’ l’Europa dalla crisi”. Il problema e’ che la statua in questione, una delle 25 benedette da Paolo VI nel 1967 in occasione del 50/o anniversario dell’apparizione, e’ andata persa durante il viaggio.
”Doveva arrivare questa mattina”, ha spiegato oggi l’eurodeputato Mario Borghezio autore dell’iniziativa assieme al collega di partito Lorenzo Fontana, ”ma non sappiamo esattamente dove sia, probabilmente all’aeroporto di Amsterdam”. I due eurodeputati del Carroccio hanno comunque presentato, alla presenza di un’altra statua della Vergine, una Dichiarazione Scritta in cui, rifacendosi ad una delle profezie di Fatima, chiedono al Papa di ”consacrare la Russia in maniera solenne e pubblica”. Un modo, si legge nel testo, per far si’ che ”tutti i problemi economici, politici, sociali e militari, che sono di fronte a noi, possano essere evitati, superati e risolti definitivamente”. ”Con la consacrazione della Russia, la Vergine Maria potra’ salvare tutte le anime, portare la pace nel mondo e la prosperita’ che ci sta sfuggendo”, ha sottolineato nella conferenza stampa di presentazione Padre Nicholas Gruner, fondatore e Direttore della Crociata Internazionale del Rosario di Fatima, alludendo anche ai ”vantaggi che ne deriverebbero per l’Italia, colpita da una grave crisi economica”. La statua era in possesso proprio di Padre Gruner, residente in Canada, ed e’ stata persa nel tragitto tra Montreal e l’Europa. ”Non appena verra’ ritrovata e’ nostra intenzione – ha chiarito Borghezio – portarla al Parlamento Ue”.

Da http://www.cattoliciromani.com/

 

Lascia un commento se ti è piaciuto l'articolo

Archivi

Categorie