Orsomarso Bluesorsomarsoblues1@tiscali.it

GOLE DEL RAGANELLO, escursioni più sicure

Gole del Raganello

Gole del Raganello


Escursioni più sicure nelle Gole del Raganello. E’ questo l’obiettivo della prima Regolamentazione di accesso alle famose Gole del Parco Nazionale del Pollino, elaborata da un apposito tavolo tecnico composto dall’Ente Parco – attraverso il presidente e il direttore del Parco, Domenico Pappaterra e Annibale Fomica e il settore “Conservazione” dell’Ente Parco, con il Soccorso Alpino, il Corpo Forestale dello Stato, i Comuni di Civita, San Lorenzo Bellizzi e Cerchiara di Calabria.

Il Soccorso Alpino Calabria ha, infatti, posizionato in questi giorni di 40  placchette numerate all’interno delle Gole del Raganello. L’installazione è georeferenziata e le placchette sono numerate da “1”, posizionata all’ingresso S. Anna, a “40” ingresso Ponte del Diavolo.

Le placchette sono posizionate nei punti sensibili delle Gole (salti, pozze, via di fughe) e hanno come obiettivo quello di facilitare, lungo tutto il tratto delle Gole, l’individuazione esatta del posizionamento di eventuali infortunati e rendere ottimali, quindi, i tempi di intervento e di organizzazione di eventuali soccorsi.

Le placchette sono state studiate per avere il minimo impatto ambientale, sono infatti di dimensioni e numero ridotto, hanno colori neutri e sono removibili.

Con il progetto, che è solo una prima tappa per un progetto più ampio volto alla completa regolamentazione dell’afflusso dei visitatori in un ambiente prezioso ma che presenta oggettive difficoltà escursionistiche quali sono le Gole del Raganello, l’Ente Parco prosegue la politica della valorizzazione dell’area Protetta divenuta da tanti anni tra i luoghi più visitati d’Italia.

Dal 2000 al 2012 il Soccorso Alpino Calabria ha soccorso nelle Gole del Raganello ben 78 persone, e solo quest’anno è intervenuto già 3 volte.

Da .parcopollino.gov.it/

Lascia un commento se ti è piaciuto l'articolo

Archivi

Categorie