La leggenda del girasole

Un giorno, in un grande giardino in mezzo a

tanti fiori colorati, era nato un fiore

davvero strano: brutto e storto.

Tutti gli altri fiori dicevano che era il più

brutto fiore fra tutti e nessuno voleva

stargli vicino.Il povero fiore, triste e solo,

soffriva, ma non si lamentava mai.

Trascorreva le sue giornate a guardare

il sole nel cielo. Gli piaceva così tanto il

sole che, per cercare di avvicinarsi a lui,

si era allungato molto. Quando il sole si

spostava, anche il fiore lo seguiva girando

la sua corolla. Un giorno il sole si accorse

di quel fiore solo e triste che lo guardava

sempre, decise di conoscerlo e gli si avvicinò.

Dopo aver ascoltato la triste storia del fiore,

il sole decise di aiutarlo e con i suoi raggi

splendenti abbracciò il fiore, che si accese

subito di un bel giallo vivo e sembrava

essere quasi d’oro. Da quel giorno il fiore

diventò il più alto e il più bel fiore fra tutti

quelli del giardino. Diventati amici,

il sole decise che meritava un nome speciale

e così da quel giorno venne chiamato :

GIRASOLE.

Foto e testo presi dal web

Tagged ,

Lascia un commento se ti è piaciuto l'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivi

Categorie