SCALEA – La vecchia stazione

 

 

La vecchia stazione ferroviaria di Scalea.

Ci sono luoghi che custodiscono storie, scampoli di vita umana. Le stazioni ferroviarie, assieme agli ospedali e alle chiese, sanno tanto di noi.

Quelli che con valigie e scatole di cartone si avventuravano per terre lontane, con la morte nel cuore, ma con la segreta speranza di un riscatto, l’hanno impressa nella memoria. Era l’ultimo contatto con la Terra dei padri,  l’ultimo abbraccio. La galleria vicina faceva calare subito il buio su volti, luoghi, affetti e su quel che aveva impastato la vita in tanti anni. Di là c’era il Mondo misterioso e infido. Ma era lì che il futuro aveva nascosto opportunità e benessere.

Le lacrime sgorgavano abbondanti, per una ferita che gli anni non hanno saputo rimarginare.

Per chi vive  lontano, Orsomarso rimane il luogo degli affetti, una specie di Terra promessa dove tutto si ricompone in un’armonia rassicurante. E la memoria vigila affinché niente vada perduto.

Foto web

Tagged

Lascia un commento se ti è piaciuto l'articolo

Archivi

Categorie