La luna

 

 

 

 

La luna si può prendere a cucchiaiate

o come una capsula ogni due ore.

È buona come ipnotico e sedativo

e solleva

anche quelli che si sono intossicati di filosofia

Un pezzo di luna nella tasca

è amuleto migliore di una zampa di coniglio:

serve per trovare chi si ama,

e per allontanare i medici e le cliniche.

Si può dare come dolce ai bambini

quando non si sono ancora addormentati,

ed alcune gocce di luna negli occhi degli anziani

li aiutano a spegnersi in pace.

Metti una foglia tenera della luna

sotto il tuo cuscino

e guarderai quello che hai voglia di vedere.

Porta sempre una boccetta dell’aria della luna

per quando anneghi,

e dà la chiave della luna

ai carcerati e ai disincantati.

Per i condannati a morte

e per i condannati a vita

non c’è migliore stimolante che la luna

in dosi precise in dosi controllate.

 

 

di Jaime Sabines (Messico)

 

Centro Cultural Tina Modotti Caracas ha aggiunto una nuova foto all’album: Jaime Sabines Gutiérrez , Messico.

Tagged

Lascia un commento se ti è piaciuto l'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivi

Categorie