Orsomarso Bluesorsomarsoblues1@tiscali.it

Nonna e nonno nei sogni

Tranquilla Grimone vicino casa sua a Sanzufia

 

Il nonno e la nonna nei sogni hanno una funzione protettrice e rassicurante, la loro presenza può infondere sicurezza e riportare il sognatore a sentimenti legati all’affettività e al calore dell’infanzia.

Hanno un ruolo autorevole che deriva loro dall’essere genitori dei genitori, e simbolicamente incarnano qualità di saggezza e di equilibrio, di forza e pacatezza. Vedere i i nonni nei sognispinge il sognatore e considerare i propri legami familiari e le relazioni che si sono instaurate.

Molto importante sarà allora analizzare che ” cosa” i nonni abbiano rappresentato durante l’infanzia, quale influenza, positiva o negativa, abbiano esercitato, quali sentimenti abbiano suscitato ed in che modo questi sentimenti si siano evoluti nel corso del tempo.

Sarà utile anche esaminare la situazione onirica in cui si presentano, il loro aspetto, le azioni che compiono o le parole che pronunciano. Protezione, guida, autorità, saggezza, verità percepite dalla presenza del nonno e nonna nei sogni li collegano all’archetipo del Vecchio saggio, simbolo dell’autorevolezza che può dare stabilità, ristabilire ordine, infondere sicurezza e fornire risposte o esortare nella direzione giusta.

Il significato dei nonni nei sogni è legato anche all’aspetto Senex che può essere più o meno riconosciuto ed integrato, e che restituisce al sognatore un’altra immagine di se’. Nonnivecchio saggio e Senex incarnano la saggezza e la sicurezza sepolte nella psiche, ma non per questo meno vive, ripropongono il valore dell’appartenenza ad un gruppo, il sostegno che può esserci in una famiglia, la forza dell’avere radici.

Contemporaneamente possono portare alla luce aspetti di fragilità fisica, di stanchezza e di ritiro emozionale, il distacco dalle cose delle vita, la mancanza di entusiasmo, la dominanza di parti adulte sulla leggerezza del “puer”, la necessità di un cambiamento e di una morte simbolica.

La nonna nei sogni

Rinsalda in una donna la propria identità e l’importanza dei doni del femminile che per linea naturale arrivano a lei, per tutti esprime il valore del nucleo e dell’unione familiare, della maternità, dell’amore e dell’accoglienza consolatoria. La nonna nei sogni può, al contrario, esprimere amplificato il polo della Grande Madre terribile fino trasformarsi nell’archetipo della strega per crudeltà, freddezza, egoismo o addirittura sadismo.

Il nonno nei sogni

Patriarca e capo della famiglia in lui si incarnano il potere, l’unità e la forza del gruppo, l’espressione ed il radicamento dei valori familiari, l’ autorità e l’aderenza alle regole.Sognare il nonno può infondere sicurezza e forza, consapevolezza delle proprie qualità ed energia per muovere verso i propri obiettivi.

Ripropone il valore dell’esperienza e della saggezza che ne deriva, il potere della conoscenza, il gusto del sapere, l’approccio al sacro. Come per la nonna la figura delnonno nei sogni può indicare aspetti polari appartenenti sia all’archetipo del Padre padrone che al Senex, quindi freddezza e ritiro, invidia, prepotenza, crudeltà ed abuso di potere, mancanza di forza vitale, debolezza, incapacità.

Marzia Mazzavillani

Fonte: http://guide.supereva.it/sogni/interventi/2006/09/270274.shtml

Nella foto Tranquilla Grimone a Sanzufia

Tagged , ,

Lascia un commento se ti è piaciuto l'articolo

Archivi

Categorie