Orsomarso Bluesorsomarsoblues1@tiscali.it

ENEDINA

 

Enedina Fazio, in tutta la sua bellezza, al Palazzotto.

Scrive Giuseppe, figlio di Enedina:

“Mia madre accompagna a scuola due bambini. Potrebbero essere Tonino e Pina, entrambi figli di Gina. Ma non sono sicuro.”

Oggi quest’angolo del paese non è più così: il Palazzotto ha cambiato fisionomia (ma non in meglio) ed al posto di quelle mura, forse retaggio del  periodo basiliano, c’è un ampio parcheggio.

Tagged

Lascia un commento se ti è piaciuto l'articolo

Archivi

Categorie