Quanto pesa una lacrima?

 

Inventerò una tabellina:

 

tre per uno Trento e Belluno

tre per due bistecca di bue

tre per tre latte e caffè

tre per quattro cioccolato

tre per cinque malelingue

tre per sei patrizi e plebei

tre per sette torta a fette

tre per otto piselli e risotto

tre per nove scarpe nuove

tre per dieci pasta e ceci.

 

— Quanto costa questa pasta?

— Due tirate d’orecchi.

 

— Quanto c’è da qui a Milano?

— Mille chilometri nuovi, un chilometro usato e sette

cioccolatini.

 

— Quanto pesa una lacrima?

— Secondo : la lacrima di un bambino capriccioso

pesa meno del vento, quella di un bambino affamato

pesa più di tutta la terra.

 

Fonte: Gianni Rodari, Favole al telefono, Einaudi

Foto RETE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Articoli più letti

Archivio articoli
Categorie
Close