Orsomarso Bluesorsomarsoblues1@tiscali.it

Origine dei nomi: GAETANO

Varianti

Origine e diffusione

Deriva dal nome personale latino Caietanus, ossia “abitante di Gaeta. Questa città del basso Lazio deve il suo nome, secondo la tradizione, alla leggenda che la vuole luogo di sepoltura di Caieta, la nutrice di Enea; tuttavia la sua reale etimologia è oscura, e sono state formulate numerose ipotesi al riguardo.

Un tempo diffuso in tutta Italia, soprattutto in Toscana, più specificamente a Firenze, oggi invece è prevalentemente presente al Sud, in particolare in Campania e relativamente in Sicilia, grazie alla venerazione verso san Gaetano di Thiene. In Germania viene talvolta usato dalla popolazione cattolica in onore di Tommaso De Vio, detto “il Cardinal Caetano o il Gaetano”, un eminente cardinale nativo di Gaeta che si oppose a Martin Lutero dopo essere stato inviato in Germania da papa Leone X per tentare di arginare la Riforma.

Onomastico

L’onomastico viene festeggiato solitamente il 7 agosto in memoria di san Gaetano Thiene, detto il Santo della Provvidenza, cofondatore dell’Ordine dei Chierici Regolari Teatini Si ricordano, con questo nome, anche:

Da http://www.orsomarsoblues.it/wp-admin/post-new.php

 

Nella foto, con  maglietta bianca e cappello, Gaetano Russo

 

Lascia un commento se ti è piaciuto l'articolo

Commenti recenti

Archivi

Categorie