Orsomarso Bluesorsomarsoblues1@tiscali.it

4 novembre

    Per ricordare i tanti a cui la guerra ha rubato la vita, riporto un brano di “Vent’anni”, di

James Hillman: “Mi piacerebbe che per una volta fosse l’Italia a infettare l’America”.

  Allora perché ha accettato di farsi intervistare? L’anno scorso ho di nuovo cercato di evadere dalla Schreibstube, quel ricettacolo

Chi era James Hillman?

  Lo psicoanalista che ha allargato l’orizzonte della psicoanalisi al di là della condizione e della sorte dell’anima individuale, partendo

Il mare, la montagna – “Abito un tempo rovesciato, ma non mi faccio rovesciare dal tempo.”

Da bambino in città, tra i vicoli dove il bucato ci metteva giorni a sgocciolare, ero d’improvviso scaraventato d’estate per

Hieronymus Bosch, pittore del fantastico e del sogno (o meglio, dell’incubo)

  In un’epoca come il Rinascimento, tesa verso l’armonia e lo splendore, il pittore olandese Hieronymus Bosch (1453-1516) scelse un’altra

L’insofferenza verso l’abuso di anglicismi

  In Italia, sia il linguaggio politico che giuridico sono ormai pienamente interessati da una presenza crescente e importante di anglicismi non adattati. Molti

SUD e informazione: una rappresentazione prevalentemente tragica e criminale.

  I media non sono monoliti: essi contribuiscono a strutturare l’immaginario collettivo in modi diversi e dipendenti da autonomi registri

Scilla e Cariddi: un mito tra paura e tenerezza

Il tratto di mare con la fama peggiore e più antica è quello dello Stretto di Messina. Luogo ricco di fascino

LA GRANDEZZA TERRENA

  Oggi traduco una poesia. Scritta da Arthur Guiterman, americano (1871-1943), ha per titolo: On The Vanity Of Earthly Greatness,

Disperanza, in bilico tra disperazione e speranza

È una sensazione diffusa che la nostra sia un’epoca privata di quell’orizzonte dell’altrove temporale che ha caratterizzato invece l’esperienza di

Archivi

Categorie