Orsomarso Bluesorsomarsoblues1@tiscali.it

BASILIANI – Architettura

  Se per il periodo prenormanno i numerosi piccoli monasteri in rupe o subdiali che costellavano il paesaggio dell’Italia meridionale

BASILIANI (Seconda parte)

  Il culto delle sacre grotte palestinesi favorì in quell’area la nascita degli eremitaggi e il moltiplicarsi dei monasteri rupestri,

Le colonie di Sibari e la via istmica

  Laos Di origine enotria fu all’inizio un modesto agglomerato urbano che viveva, per lo più, di agricoltura e pastorizia.

Arrivano i Normanni e comincia la latinizzazione del rito religioso. Per i monaci italo greci è la fine

    Debellato il pericolo saraceno e conquistata definitivamente la Sicilia, sulla scia dei progetti organizzativi già delineati dal fratello,

BASILIANI (Prima parte)

      L’espressione ordo sancti Basilii indica convenzionalmente le comunità monastiche italo-greche dell’Italia meridionale e della Sicilia e pare

L’abbazia di Santa Maria di Kàlena

    Il Gargano non è solo la meta ideale per passare una vacanza all’insegna del mare pulito, dal colore

Il Mercurion (MepKoùpiov) raccontato da Wilma Fittipaldi

    Nel Tema di Lucania la regione monastica posta a metà strada tra la Calabria e la Longobardia (Kalabrias

LA CHIESA DI SAN ZACCARIA E L’ORIGINE DEL SANTUARIO DELLA MADONNA DELLA GROTTA DI PRAIA A MARE

        La fascia costiera tirrenica della Calabria nord-occidentale, compresa tra il fiume Noce – che segna il

Monachesimo italo-greco tra ascesi e prassi, di G. Mazzillo

  Premessa Il mio non è un intervento tecnico su aspetti generali o particolari riguardanti il tema specifico, ma per

UN LIBRO PER AMICO – “La presenza bizantina nella Lucania e nel Meridione d’Italia – Arte, Storia e Religiosità”, di Wilma Fittipaldi

  Le strade che portano al riscatto del Sud sono tante, tutte impegnative e tutte chiedono partecipazione e responsabilità. Una

Pagina 1 di 41234

Archivi

Categorie