Tutti gli articoli - Orsomarso Blues

Santa Lucia – Un tempo le feste narravano la vita religiosa, culturale, sociale della gente

13 dicembre, Santa Lucia. A questa festa mettono  capo  parecchi scampoli del mio vissuto;  la memoria li custodisce con cura. Molti sono extra ecclesiam, ma carichi di emozioni e di affetti Nella civiltà contadina la religione si legava al ritmo delle stagioni, ai lavori, ai raccolti, ai tempi del riposo e del ringraziamento. Era vita, […]

Read More

SANTA LUCIA

  Un incidente portò via a mio padre un occhio. Era ragazzo e ne soffrì molto. Gli piaceva leggere e buttare lo sguardo sulle cose del mondo. Gli fu impedito. Questo lo fece sentire, per tutta la vita, come un uccello che ha perso le ali. Gli anni e le fatiche fecero calare la nebbia […]

Read More

CANTI POPOLARI – La funtana ru Capumulino

Alla funtana ru Capumulino Crescia ‘na rosa carica r’adduri. La notte la luna scinna e s’abbicina Pi ‘ssi ghjinghji la vucca ri sapuri. … Tu nun ti firmari mai a ‘ssa  funtana, e quidda rosa mai nu’ la tuccari. Lu cori ti stringera ‘na catena. E a Rusinedda mai nu’ la guardari.

Read More

Origine dei nomi: MARIANNA

. Marianna (54.000) VARIANTI: Marianne (2.500). ALTERATI: Mariannina (4.000). –  MASCHILE: Marianno (85). ALTERATI: Mariannino(40). Ampiamente diffuso nella forma fondamentale in tutta l’Italia, limitato per Marianne al Nord con alta compattezza nella provincia autonoma di Bolzano di lingua maggioritaria tedesca, disperso nel Nord nel singolare maschile, è la forma graficamente unita del nome doppio Maria […]

Read More

Giorni festivi e giorni feriali versus lavoro e “tempo libero”

La sfida lanciata da papa Francesco alla Modernità come cultura dell’individualismo e del primato dell’economico si qualifica come lotta alla “cultura dell’indifferenza”, che è anche una cultura dell’indifferentizzazione, vale a dire dell’omologazione. Si tratta di una sfida epocale, di un invito a un rinnovamento che è rivoluzione. La Modernità, con quel secolo XVIII che ne […]

Read More

CALENDIMAGGIO, alla sua origine i FLORALIA

In Italia è detta Calendimaggio, ossia le calende di maggio, una festa stagionale che si tiene per festeggiare l’arrivo della primavera. L’evento trae il nome dal periodo in cui ha luogo, cioè intorno al 1º maggio, le calende del mese nel calendario romano. La tradizione Il Calendimaggio è una tradizione viva ancor oggi in molte […]

Read More

Che palle, il Sud. Come dite? No, non ci sono le virgolette: non è una citazione di qualcuno, lo dicono tutti

Che palle, il Sud. Come dite? No, non ci sono le virgolette: non è una citazione di qualcuno, lo dicono tutti. È un pensiero talmente interiorizzato, incistato nel corpaccione flaccido sebbene elettrico dell’opinione in pubblico, da risultare veritiero agli occhi dei più (nessuna traccia di opinione pubblica). Una fisiologia dell’insofferenza e dell’indifferenza avvolge e travolge […]

Read More

FILASTROCCA – Topparedda vulia li fungi

Topparedda vulia li fungi, Toppariddu purtaia li crangi. Topparedda si misir’ a chiangi vulia li fungi e no’ li crangi. Dalla cortesia di Sergio Console

Read More

Il problema delle vie interne della Magna Grecia

“La questione delle vie interne della Magna Grecia è una delle più interessanti, tra quante riproposte di recente. Si chiamano vie interne quelle che dovevano collegare le coste Joniche con quelle del Tirreno sia nell’ambito delle stesse città greche, sia in rapporto alle città dell’area etrusco-laziale. Ci si è sempre chiesti se tali vie esistessero, […]

Read More

COSECUSEDDE – Scinni scinni ronna Carlotta

Scinni scinni, ronna Carlotta, Ca facimu quidda cosa ri notti. Ni mittimu pilu cu pilu. Beni mija, chi ricriju! CHI J’E’ ? (Fora malizia)

Read More

MATRIMONIO DI GINO E MARIA

28 gennaio 1962.  Il corteo nuziale di Gino Farace e Maria Maio è in cammino verso la chiesa. Nei tempi antichi il corteo nuziale era il percorso che faceva la giovane dalla casa paterna a quella dello sposo. Le damigelle, vestite di bianco, avevano una funzione importante: dovevano confondere gli spiriti maligni per proteggere la […]

Read More

MICHELE

Michele Papa in una foto degli anni Cinquanta. Mi sono trovato alcune volte in sua compagnia. Ricordo la sua capacità d’intrattenere il gruppo con ironia. Era l’elettricista del paese.

Read More

Archivi

Categorie