• Calendimaggio nelle popolazioni germaniche e celtiche
    . Nelle aree dell’Italia di cultura celtica, come la Pianura padana, la festa dell’inizio dell’estate si chiamava Beltane, che significava letteralmente «fuoco di Bel»: Bel è una divinità su cui abbiamo poche informazioni per poter formulare un’ipotesi teologica fondata, sebbene non si possa non pensare alla divinità gallica di Belenus il cui nome ha la …
Vecchie foto raccontano

I Luoghi dell'Anima

Tra storia e ricordi

Orsomarso

Potrebbero risalire a quest’epoca (secolo X) i ...

Nonostante le questioni ancora aperte relative all’assetto politico-amministrativo della regione, è molto probabile che la Calabria settentrionale già dalla fine del IX secolo (o al più tardi agli inizi del X) entrasse ufficialmente a far parte dei domini bizantini, cioè del ducato, poi thema di Calabria. Così anche il territorio di Scalea, insieme a tutta la valle del Lao (cioè la regione di Mercurio),...

DETTO POPOLARE – Veni, cumpari mio

... . Veni, cumpari mio, ca ti ‘mmito. Porta lu pani tuja, cu mio è mucato. Porta u curtiddu tuja, cu mio è spuntato. Porta lu vino tuja, cu mio è acito.

PARMARIJE – La fortuna davanti alla porta...

Una contadina vedova e con figli viveva in estrema miseria. Tutti i giorni andava a lavorare sui campi a giornata e sfacchinava come una bestia. Nessuno, né donna né uomo, in tutto il villaggio lavorava quanto lei che neanche il giorno di Pasqua si riposava. Era sempre amara e si lamentava in continuazione della sua sorte.
A Sud di nessun Nord

Sud

LA CALABRIA DI ALVARO – Il fascino della ...

. Questo brano è preso da “Un treno nel Sud”, pubblicato per la prima volta nel 1958. Contiene testi scritti tra la fine degli anni Quaranta ed i primi anni Cinquanta. Sono “resoconti sentimentali, letterari etnografici”. Racconta il come eravamo, che serve per capire chi siamo. Alvaro, da grande scrittore, “ci fa vedere quanto d’indecifrabile, d’inesplorato, …

Chiuso il viadotto Italia. Calabria tagliata fu...

  “Viaggio nella terra irraggiungibile”. Calabria. Attenti al triangolo delle Bermuda: potrebbero non ritrovarvi più.. ops, è solo  colpa della segnaletica posta a bordo strada per indicare la trentacinquesima deviazione incontrata da Salerno a Sala Consilina fino a Lagonegro. Uscita Fondo Valle del Noce. Semaforo uno, due, tre. Rotale: frazione di Rivello (Potenza). Uscita obbligatoria …

L’amara verità su Garibaldi

Professor Alessandro Barbero, essendo lei uno degli storici medievisti più accreditati, perché non lascia la storia del nostro processo unitario a specialisti già in evidente difficoltà? In un suo famoso intervento divulgato dal canale YouTube dal titolo “La verità su Garibaldi”, lei tentando di riproporre la figura dell’ “Eroe dei due mondi” dice molte verità. …
Riflessioni sul nostro tempo

Attualità

Parole per pensare

Strada facendo

Un’anziana donna cinese aveva due grandi vasi&#...

Un’anziana donna cinese aveva due grandi vasi, ciascuno sospeso all’estremità di un palo che lei portava sulle spalle.   Uno dei vasi aveva una crepa, mentre l’altro era perfetto, ed era sempre pieno d’acqua alla fine della lunga camminata dal ruscello a casa, mentre quello crepato arrivava mezzo vuoto. Per due anni interi andò avanti …

«Er caffettiere filosofo»

  L’ommini de sto monno so ll’istesso Che vvaghi de caffè nner mascinino: C’uno prima, uno doppo, e un antro appresso, Tutti cuanti, però vvanno a un distino.   Spesso muteno sito, e ccaccia spesso Er vago grosso er vago piccinino. E ss’incarzeno tutti in zu l’ingresso Der ferro che li sfraggne in porverino.   …

CANI RANDAGI – – Torna purtroppo di...

  Vittima di un branco di cani randagi, che lo hanno sbranato: secondo una prima ricostruzione fornita dai carabinieri, Vito Guastella, 50 anni, è stato accerchiato ed aggredito, mentre stava lavorando al rimorchio del proprio camion, nel piazzale della ditta dove lavorava, a Biscottino, in provincia di Livorno. È una notizia di cronaca, ma non …
Coltivare la memoria

Storia

GRANDE GUERRA – La decimazione della Cata...

Giuseppe Mimmi racconta fucilazioni, decimazioni, disciplina militare, morti, orrori a Santa Maria La Longa (UD) il 15 luglio 1917 Giuseppe Mimmi è testimone di uno dei fatti più controversi della Grande Guerra: l’ammutinamento e la decimazione della Brigata Catanzaro. Dopo diverse battaglie sul Carso nell’estate del ’17 la Brigata venne mandata in riposo a Santa …

La CIA chiama e la mafia risponde. Spuntano le ...

  Nel 1942 la guerra pendeva dalla parte dei nazifascisti, il presidente degli Stati Uniti Franklin Delano Roosevelt non dormiva sogni tranquilli; i sottomarini di Hitler erano appostati poco fuori la baia di Hudson pronti a silurare qualunque convoglio che dall’America partisse a sostegno degli alleati d’oltreoceano, i cittadini della Grande Mela osservavano preoccupati l’ammasso …

Ravensbrück: “Se questa è una donna”

  La storia dimenticata del campo di concentramento femminile, progettato da Hitler con l’obiettivo specifico di eliminare le donne “non conformi”. Dal maggio del 1939 al 30 aprile del ’45, sono passate da qui 130 mila donne, provenienti da 20 nazioni diverse, 50 mila delle quali qui sono morte. Un campo di concentramento femminile. L’unico …
Sentimento del sacro

Miti e Religioni

Donne e dee, fra mito e leggende. Antica Grecia...

L’8 marzo sarà festeggiato ancora una volta. Il giorno dedicato alle donne mi ha ispirato. Ho quindi provato a confrontare le tre divinità femminili per eccellenza: Era, Afrodite e Atena, protagoniste del mito del pomo d’oro di Paride. Il mito racconta delle nozze di Teti e Peleo che decisero di non invitare Eris, dea della discordia, …

VIAGGIO NEL MERCURION

. Viaggio in un tempo felice della nostra storia, quello in cui mettemmo radici sotto lo sguardo benevole, pieno di pietas di uomini straordinari. Ci fa da guida Giovanni Russo . Nel 1967 lo storico francese Andre Guillou pubblicò quattro documenti che aveva rinvenuto presso la Biblioteca Apostolica Vaticana (Val. Lai. 13.489) fra i codici …

LA COMMEMORAZIONE DEI DEFUNTI

II … 2 novembre la Chiesa commemora tutti i defunti secondo un’usanza universale che si riscontra in ogni tradizione e non ha mai avuto, se non nell’Occidente moderno, carattere triste e funebre. Vi è però un paese europeo dove la commemorazione assomiglia a una festa familiare durante la quale i morti sembrano confondersi con i …
L'anima allo specchio

Viaggi intorno all'anima

Terra contadina

Lunario

Un libro per amico – LUNARIO

I mesi, le stagioni, gli astri e la luna hanno ispirato feste, usanze, sagre, proverbi meteorologici e campestri, leggende e fiabe che fin dall’Antichità hanno formato un patrimonio culturale dove sincretisticamente convivono credenze diverse, dall’astrologia caldea ed egizia alle religioni solari dei primi secoli della nostra era, dalla mitologia greca ai misteri, dalla religione romana …

Un fiore per orologio

  Carl von Linné, studioso svedese del XVIII secolo noto anche come Linneo, nel corso delle sue passeggiate in mezzo alla natura fece una scoperta emozionante: i fiori delle varie specie aprivano i loro petali in diverse ore del giorno, e con una certa affidabilità, al punto da avvicinarsi alla precisione degli orologi delle torri …

IL SOVESCIO: tecniche, benefici e principali co...

Per ottenere il massimo beneficio dal sovescio, l’interramento della sostanza verde deve seguire le tecniche più appropriate. Non lasciate mai lignificare troppo la vegetazione prima di interrarla, altrimenti il processo di degradazione porterà a un impoverimento di azoto nel terreno. Se la vegetazione è piuttosto grossolana, è bene sminuzzarla prima di incorporarla al terreno; a …
Close