L’UOMO è cacciatore…

cacciatore

Mentre in Italia ogni due giorni una donna viene uccisa dal marito, dal fidanzato, da un amante, da un padre o da un ex, e il fenomeno è in così forte crescita da avere finalmente acceso un necessario dibattito sul perché e soprattutto sul come contrastarlo, ci sono ancora pubblicitari che puntano su stereotipi vecchi e soprattutto pericolosi dai quali la nostra cultura sta cercando di liberarsi.

Negli anni ’70 era quel terribile dopobarba, “per l’uomo che non deve chiedere mai”, poi è stata la volta dei condizionatori  e dei manifesti 6×3 che campeggiavano per le città siciliane “montami gratis” scritto a grossi caratteri non accanto a uno split ma proprio sopra l’immagine di una bella fanciulla prona e piuttosto deshabillé .

Ora è la volta del salame che, chiamandosi cacciatorino, nello spot promozionale è stato associato ad uno slogan corto e efficace, e altrettanto efficacemente esplicativo  di una mentalità ancora troppo diffusa nel nostro paese: “perché l’uomo è cacciatore”.

L’uomo è cacciatore e ciò che non è uomo è preda. E infatti la cronaca ci ricorda ogni giorno come sempre più frequentemente nel nostro paese l’uomo sia cacciatore e la donna preda, oggetto, proprietà e quando prova a ribellarsi a questo status ne subisce le conseguenze, spesso estreme.

Oltre alla discussione sui modelli sociali, su nuove norme o misure di prevenzione, sulla necessità di un monitoraggio specifico sulla violenza sessista, si dovrebbe intervenire anche sui media, sui modelli uomo/donna rilanciati dai media e sul linguaggio veicolato. Anche negli spot che  irrompono e ci bombardano durante qualunque tipo di programma o orario.

Fossi nel consorzio del Cacciatorino – che tra l’altro è una Dop – lo ritirerei oggi stesso quello spot. Nel rispetto delle […]donne uccise dall’inizio del 2012 ad oggi, nel rispetto di tutte quelle che ogni giorno subiscono la violenza persecutoria dei loro parenti, amici, amanti, nel rispetto della società che, a fatica, cerca di cambiarsi.

Da inthestreet.blog.rassegna.it

Foto  caccianews.blogspot.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Articoli più letti

Archivio articoli
Categorie
Close