Sant’Anna al Palazzotto

 

Mi raccontava mia nonna che, molti anni fa (pare alla fine di settembre del 1939), ad Orsomarso ci furono piogge violente.  L’Argentino ed il Porta la Terra s’ingrossarono oltremisura. La gente era terrorizzata. Al Palazzotto il Canale provocò frane. Alcune case crollarono.

Per chiedere la benevolenza del Cielo si fecero preghiere e si portò in processione la statua di un Santo

Questa foto, con don Ciccio e don Cosma durante la processione di Sant’Anna, oltre al fatto religioso, documenta bene le condizioni del Palazzotto nel ’48.

Sono ancora visibili i segni di quell’alluvione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Articoli più letti

Archivio articoli
Categorie
Close