Vincenzo e Michele

Vincenzo e Michele

Padre e figlio, Vincenzo e Michele, al lavoro nella forgia. Vincenzo al mantice, Michele cerca di dare forma al ferro ancora caldo.

Questa forgia adesso non esiste più, è diventata un garage. Neanche il mestiere di “furgiaro” esiste più. E Vincenzo, col peso degli anni, trascina a fatica i suoi passi e si vede solo di tanto in tanto.

Consentitemi un briciolo di malinconia. Questo posto mi era molto familiare. Da ragazzo mi divertivo a girare il mantice e, da giovane, a dare di mazza per aiutare Vincenzo a lavorare il ferro.

Volti, parole, odori, fatti che mi porto appresso: I LUOGHI DELL’ANIMA.

“La vita di ogni uomo è un intrecciarsi di storie, di incontri, di emozioni, di passioni. Quel che noi siamo è il risultato del nostro vissuto, delle nostre scelte”. Così scrissi all’inizio di questo viaggio.

Continuo a crederlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Articoli più letti

Archivio articoli
Categorie
Close