Sarà come non fossimo mai stati

neruda

Un giorno moriremo entrambi,

l’uno lontano dall’altra,

e nessuno si ricorderà più di noi.

Nessuno.

Nessuno si ricorderà

del nostro tempo insieme,

così breve, così eternamente breve,

da sembrare una vita.

Un giorno, non ci saremo più,

e chi si ricorderà di noi?

dei nostri primi giorni,

di te, di com’eri fragile e bianca,

e di me, che non parlarne è meglio?

Nessuno.

Un giorno, questo è certo,

non ci saremo più,

e chi potrà ricordarsi

del nostro piccolo mondo insieme?

così caldo, eppure così freddo,

così leggero, eppure così difficile

da levarsi di dosso?

Nessuno.

Solo io e te, ora, possiamo ricordare,

dopo di noi, nessuno. E sarà

come se non fossimo mai stati.

Foto: Pablo Neruda e Matilde Urrutia

Foto web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Articoli più letti

Archivio articoli
Categorie
Close