Il bersagliere

Francesco Laino

Questo signore vestito da bersagliere è Francesco Laino. Era nato l’1.06.1888. Anche lui,  come tanti altri giovani, fu mandato a combattere la Grande guerra. Una guerra che poteva essere risparmiata all’Italia.

Ne avevamo combattuta un’altra solo tre anni prima in Libia e la truppa ed i generali avevano dimostrato tutta la loro inadeguatezza.

Ma il re, secondo lo stile tipico dei Savoia, ed il governo, sordi all’opinione della quasi totalità della popolazione ed ai consigli degli uomini politici più accorti,  mandarono al macello tanti italiani.

Alla fine ci ritrovammo con 600.000 morti e niente di più di quello che avremmo potuto avere senza combattere.

Foto: Angelo Nepita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Articoli più letti

Archivio articoli
Categorie
Close