LA CENERE? Ecco 7 modi di utilizzarla

c

Se accendiamo il fuoco per riscaldarci non sprechiamo la cenere di legna: ecco 7 modi per riutilizzarla

Un buongiorno più freddoloso, quello di oggi. In tante città italiane le temperature sono crollate a picco, con uno sbalzo termico anche di 10 gradi.

Dobbiamo arrenderci: l’inverno sta arrivando e il freddo e il gelo ci terranno compagnia fino alla prossima primavera. Non ci resta che affidarci ai nostri affezionati caloriferi e accendere il fuoco.  E se decidiamo di accendere il fuoco allora è bene sapere che la cenere della legna la possiamo riutilizzare. Avete capito bene, possiamo evitare gli sprechi anche quando accendiamo il fuoco. Come? Ecco 7 modi diversi per riutilizzare la cenere:

  1. Realizzare la lisciva e la crema pulente. Con della cenere e della semplice acqua di rubinetto possiamo dare vita alla lisciva, ingrediente base di un detersivo fai da te.

  2. Sapone fai da te. Basta un poco di cenere (meglio di lisciva concentrata) e olio extravergine di oliva.

  3. Arricchire il Compost, ma non esagerate con le quantità.

  4. Proteggere l’orto da ospiti non desiderati. Le cenere è uno dei rimedi tradizionali utilizzati dagli agricoltori per allontanare le lumache.

  5. Fertilizzante naturale: la cenere (in giuste dosi) aiuta a bilanciare il pH di un terreno troppo acido, a seconda delle coltivazioni previste.

  6. Sciogliere neve e ghiaccio

  7. Pulire e lucidare l’argenteria: potrete mescolare la cenere con delle piccole quantità di acqua tiepida o di succo di limone.

Fonte: http://www.ecoseven.net/casa/news-casa/come-riutilizzare-la-cenere-di-legna-7-modi-per-non-sprecare

Foto web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Articoli più letti

Archivio articoli
Categorie
Close