Quando un figlio non arriva… Perchè?

 

i

I fattori psicologici influiscono sulla coppia e sulla fertilità quando si desidera avere un figlio: ecco alcuni consigli per vivere al meglio questo momento.

Quando si presenta il problema dell’infertilità sarebbe opportuno, oltre al supporto medico, il sostegno psicologico. Accade spesso che essa viene vissuta dalla coppia come un fallimento o una colpa. Nei casi più estremi, il figlio mancato può servire come compensazione di conflitti irrisolti e può portare alla definitiva rottura del rapporto. In alcuni casi si sceglie l’adozione per ritrovare l’equilibrio perduto, ma spesso non è sufficiente a rimarginare il dolore provocato nella coppia dall’infertilità. Nella maggior parte dei casi, è la donna che vive con più sofferenza l’impossibilità di diventare madre perché questo fatto viola le sue naturali aspettative di fertilità, tanto che l’attività sessuale può essere vissuta dalla coppia in modo “sterile”, spogliata della sua funzione procreativa.

Farsi aiutare è un atto d’amore…per se stessi
Un efficace percorso psicoterapeutico può intervenire nella relazione proprio dove si annidano altri disturbi ad essa correlati, come la relazione con il proprio corpo, con i genitori e con il partner. Tutti disturbi da ritenersi possibili concause dell’infertilità. La terapia, sia individuale che di coppia, mira a risvegliare ed ampliare le risorse creative del soggetto e della coppia affinché esse non vengano focalizzate solo ed esclusivamente sul versante della maternità.

Fertilità, un mistero (quasi del tutto) svelato
Chiaramente questo è solo un aspetto: numerosi  studi nel campo della diagnosi, cura e prevenzione dell’infertilità hanno dimostrato come preservare la capacità riproduttiva della coppia, in attesa del momento più giusto per concepire un figlio, attraverso accertamenti sul sangue, esami infettivologici ed ecografie. Inoltre, oggi si è in grado di valutare anche lo stato di salute delle ovaie.  Occorre quindi una visita e alcuni semplici accertamenti ematochimici per individuare e risolvere, ove presenti, incognite che negli anni possono portare alla sterilità maschile e femminile.

Fonte: http://www.riza.it/psicologia/coppia-e-amore/4397/vogliamo-un-figlio-ma-non-arriva.html

Foto web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Articoli più letti

Archivio articoli
Categorie
Close