Matrimonio di Elia e Italo

Era gennaio del ’63, Elia Tufo ed Italo Cirelli si erano appena uniti in matrimonio.

Il giro largo della piazza era fatto per permettere al fotografo di riprendere tutti gli invitati.

Quanta tenerezza fanno quei ragazzini che si affannano a raccogliere monetine e confetti! 
La miseria mordeva le calcagna; un matrimonio era l’occasione per addolcirsi la vita e “sentire” in tasca qualche lira.

Altri tempi.

Quel palazzo, in fondo, oggi non è più così.

Peccato!

A destra il bar gestito da Aldo Fazio; era il locale preferito dai giovani. D’inverno era stracolmo: il biliardo richiamava giocatori e spettatori in gran numero. E poi le carte: tressette, briscola, scopa e mariangela…

La memoria custodisce ricordi dolcissimi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Articoli più letti

Archivio articoli
Categorie
Close