Scuola elementare

vincenzo riente 3

 
Finita la guerra si tornava a vivere e… a fare l’amore.  Nel 1951 la popolazione ad Orsomarso raggiunse i 3276 abitanti, la cifra più alta dal 1861. Alcuni anni si registravano circa 200 nascite; oggi non si arriva a 10.

Le famiglie erano numerose. Le abitazioni piccole e disadorne. Una stanza poteva dare rifugio a quattro o cinque persone. Non c’erano bagni o ce n’erano pochi,  e l’acqua si andava a prendere alla fontana pubblica con le lancedde.

C’era miseria, tanta miseria.

Molte famiglie vivevano in campagna. Le comunità più grosse erano a Scorpari, alla Marina, a Bonangelo.

Qualche stanza veniva adattata ad aula scolastica che faceva fatica a contenere tutti i figlioli. Le maestre cercavano d’insegnare qualcosa, con i pochi strumenti a disposizione, a ragazzini che andavano dalla prima alla quinta elementare.

Questa foto è un documento di quel tempo. Siamo a Bonangelo, nella proprietà Garraffa, dove è stata attrezzata l’aula; è il 1959.

I ragazzi sono tanti. Io vi indico solo Vincenzo Rienti (il primo da dx della seconda fila) a cui devo la fotografia e che ringrazio. Per gli altri mi affido alla vostra cortesia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Articoli più letti

Archivio articoli
Categorie
Close