Il sapone fatto in casa con la MURGA

 

sapone

 

In tempo di miseria anche i rifiuti sono pochi. Si ricicla tutto il possibile.

La MURGA (dal gr.  μούργα ), in italiano MORCHIA, è il residuo dell’olio.

Le contadine con essa sapevano fabbricarsi il sapone.

Questo video ve lo racconta.

Foto: RETE

 

2 Replies to “Il sapone fatto in casa con la MURGA”

  1. aria ha detto:

    Quando si lavora con la soda caustica vanno SEMPRE INDOSSATI GLI OCCHIALI PROTETTIVI. Non potete pubblicare video che non rispettino i requisiti minimi di sicurezza. Basta una goccia di soda in un occhi per avere seri problemi!

  2. Paola F. ha detto:

    Video interessante, mi piacerebbe sapere se possibile che metodo utilizzate x riciclare la morchia dell’olio d’oliva

Rispondi a Paola F. Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Archivio articoli
Categorie
Close