Opinioni

ORSOMARSO – Carcataccio

 

 

Una buona notizia: ad Orsomarso, finalmente, è cominciata la raccolta differenziata dei rifiuti. Ed è bello scendere dalla  Viaravita alla Viabascia senza lo spettacolo maleodorante di cassonetti stracolmi di materiale di scarto.

 

Gli orsomarsesi hanno imparato da tempo ad avere cura dell’igiene del proprio paese. Ora c’è questo salto di qualità. Qualche difficoltà iniziale sta nel conto, ma il grosso è fatto.

Certo c’è sembra qualche deficiente (indigeno o foresto?) che con un camion, salendo verso Scorpari, va a scaricare rifiuti di varia natura alla Simara. Ma coi deficienti ci vorrebbero più controlli. Il governo, invece, ha pensato bene di smantellare il Corpo della Forestale.

 

Una sorpresa.

In genere nelle abitazioni il secchio dei rifiuti non si mette in salotto.

Perché  i contenitori di indumenti dismessi e di oli sono stati collocati nella curva di Carcataccio, uno degli angoli più belli del paese?

Certo, prima c’erano i cassonetti dell’immondizia; lo imponevano ragioni logistiche. Ma ora?

Bastava scendere la Rampa e sistemarli a fianco della cabina elettrica.

 

Ma queste, ripeto, sono opinioni, solo opinioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Articoli più letti

Archivio articoli
Categorie
Close