Bambine

 

Mi piace questa foto; credo sia stata fatta nella zona di Pirredda.  Lo so, è un po’ sfocata, ma se le dedicate un po’ di tempo vi parlerà.

Io ho guardato a lungo la bambina con in braccio un altro bambino (o bambina). Non so se in omaggio alla foto, ma vi garantisco che allora bisognava crescere in fretta: l’economia non concedeva all’infanzia “privilegi”; era facile vedere bambini che si prendevano cura di altri bambini.

Scrive Manola:

“In questa foto siamo un gruppo a maggioranza bambine. Siamo in Via Argentina dove io abitavo.

Io sono la bimba con il vestitino a fiori, davanti a me , che piange , Filomena Parlato; dietro di me mia sorella Patrizia, la prima bimba a sinistra, (che mi ha dato la foto), Dietro a Pati , un po’ più alta è Maria Sofia.

Gli altri bambini non so chi siano, magari qualcuno si riconoscerà, speriamo.

La foto risale al 1957 massimo 1958, quando i vicoli erano ricchi di bimbi un po’ più poveri e riecheggiavano delle grida delle mamme che a turno chiamavano i figli a raccolta, mia mamma aveva un bel volume, si affacciava alla finestra e noi la sentivamo dal fiume, e allora di corsa a casa.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Articoli più letti

Archivio articoli
Categorie
Close