Il pane

 

Il pane fresco sulla tavola ha viaggiato migliaia di miglia e di anni per arrivare.

Innumerevoli generazioni di contadini hanno selezionato spighe, frantumato chicchi, mescolandoli all’acqua, con lievito e fuoco di fornace per tramandarci pane.

È dono di umanità a se stessa, fatto di cielo, terra, acqua e fuoco, è manna.

Noi mastichiamo manna come quella assegnata nel  deserto,

ma non in parti uguali.

 

Da “Alzaia” di Erri De Luca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Articoli più letti

Archivio articoli
Categorie
Close