ORSOMARSO – Inventario dei beni culturali fatto nel 1927 – Chiesa S. Giovanni Battista

 

Viene pubblicata la scheda n. 1 dell’inventario dei beni culturali del nostro paese, organizzata dal soprintendente del tempo, Edoardo Galli.

 

A questo archeologo la Calabria deve molto. Quando venne istituita la Soprintendenza ai Monumenti della Calabria e della Lucania nel 1923 venne chiamato lui a dirigerla e vi rimase fino al 1936. In questi anni le iniziative furono tante.

Se ne parla qui:

 http://www.orsomarsoblues.it/2017/03/edoardo-galli-archeologo-calabrese-maiera/

 

 

 

Chiesa parrocchiale di S. Giovanni Battista

Tela d’altare raffigurante la Vergine col Bambino, S. Giovanni Battista, S. Elisabetta e un angelo che scende dall’alto.

Si attribuisce a Luca Giordano

Ubicazione

Parete in fondo all’altare

L’Angelo è stato malamente restaurato. Le tinte pallide, morbide, delicate, in certi punti i lasciano trasparire la tela sottostante.

Condizioni giuridiche

 

È il quadro titolare di detta parrocchia di S. Giovanni Battista, poiché in essa c’è S. Giovanni fanciullo che visita la Vergine insieme a S. Elisabetta sua madre.

 

 

Orsomarso 22.2.1927

 

 

La scheda è firmata dal Soprintendente Edoardo Galli e dall’arciprete Francesco Donadio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Articoli più letti

Archivio articoli
Categorie
Close