La subalternità del Meridione è il risultato di una sofisticata azione di invasione culturale

 

«CREARE qualcosa che ancora non esiste deve essere l’ambizione di tutti coloro che sono vivi». La narrazione del riscatto meridionale muove da questa idea di Paulo Freire, per costruirsi esplicitamente come pedagogia della liberazione per i territori del Mezzogiorno. L’educazione allo stato di minorità del nostro popolo è stata, e purtroppo continua ad essere, l’architettura ideologica che legittima la persistenza di una soci