Un tempo gli alberi avevano occhi

 

Un tempo gli alberi avevano occhi,

posso giurarlo.

So di certo

che vedevo quando ero albero.

Ricordo che mi stupivano

le strane ali degli uccelli

che mi sfrecciavano davanti.

Ma se gli uccelli sospettassero

i miei occhi,

questo non lo ricordo più.

Invano ora cerco gli occhi degli alberi.

Forse non li vedo

perché albero non sono più,

o forse sono scivolati lungo le radici

nella terra;

o forse,

chissà,

solo a me era parso,

e gli alberi sono ciechi da sempre…

Ma allora perché

quando mi avvicino

sento che

mi seguono con gli sguardi,

in un modo che conosco?

Perché, quando stormiscono e occhieggiano

con le loro mille palpebre,

ho voglia di gridare –

Cosa avete visto?…

 

 

Ana Blandiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Articoli più letti

Archivio articoli
Categorie
Close