Orsomarso Blues"Faccio dire agli altri quello che non so dire bene io" (Montaigne)

SERRA DEL PRETE – La valanga del 2010

Nel Febbraio del 2010, Serra del Prete è stato soggetto ad una valanga, la prima registrata dopo quella del 1990. Il danno è ben visibile sul versante Nord-Est e le immagini satellitare mostrano una scia lunga all’incirca 500 metri e larga fino a 25 metri. Lungo tale scia ogni albero è stato raso al suolo, ma non si sono registrati incidenti ai danni di escursionisti, data l’assenza di sentieri lungo la traiettoria.

Parte della faggeta coinvolta nell’incidente, pur facendo parte della Zona 1 del Parco ed essendo SICZPS, è di proprietà privata. In seguito all’accaduto, tramite i Decreti del Presidente della Giunta Regionale della Basilicata numeri 172, 173 e 175 del 22 giugno 2010, sono stati resi esecutivi i Piani di Assestamento Forestali approvati dalla Regione Basilicata per le proprietà Palombaro[1], Bonafine[2] e Comune di Rotonda[3]. Ciò ha dato il via al recupero del legname coinvolto nella valanga ed all’introduzione di ruspe all’interno del parco per il ripristino della vecchia pista forestale.

Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Serra_del_Prete

Lascia un commento se ti è piaciuto l'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivi

Categorie