CANTI POPOLARI – Ronni chi sitisi tutte maritate

CANTO DELLA PASSIONE

Ronni chi sitisi tutte maritate

Vistitivi ri nu nivuru pannu

E di ssu nivuru pannu vistitivinni

E tutte appriss’a mija vinitivinni

Porta la cruci e tutti ssi trapazzi

Supra alla spadda n’ha fattu ‘na fossa.

Supra alla spadda li carni ci lassa

E pi la via lu sangu ci verza.

Viri lu chiantu chi fa la Maronna,

“Figghju ca ti truvassi ancuna banna”.

Lu trova fracillatu alla culonna,

scauzu e nuru, e senz’avì nu pannu.

Lu jancu velu si caccia la Maronna,

pi cummigghjari li priziusi carni.

 Lu venniru ri marzu gluriusu,

Nostru Signuru alla cruci fuja misu.

Cu guna manu aperta e l’autra chiusa

Pi pirdunari a cu lu malitrattava.

FOTO: Addolorata – Chiesa del SS. Salvatore –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Articoli più letti

Archivio articoli
Categorie
Close