PARMARIJE – La mamma di San Pietro

La mamma di san Pietro aveva un brutto carattere. Era molto attaccata al suo. Quando muore Dio la manda all’inferno, perché durante la sua vita non aveva mai fatto opere di bene.

Passano gli anni e anche per Pietro arriva l’ora della morte. Il Signore Dio, che lo conosceva bene, gli va incontro e lo porta con sé in Paradiso.

San Pietro sente il desiderio della mamma e va in giro ma non la trova. Va disperato dal Signore e gli chiede:

“Dov’è mia mamma? Ho cercato dappertutto, ma non l’ho trovata.”

Il Signore risponde:

“Tua mamma qui non la trovi.  È all’inferno, perché durante la sua vita terrena, non ha mai fatto un’opera buona.”

 San Pietro, preso da sconforto, prega Dio di perdonarla e avere pietà di lei. Il Signore ha pietà del dolore di Pietro. Si ricorda che un giorno la donna, mentre lavava al fiume la verdura trovata nei campi, le sfuggì una foglia di cicoria, e la donna dispiaciuta disse:

“Vada per le anime dei morti!”

Chiamò Pietro e gli diede la foglia di cicoria:

“Va, e con questa foglia tira fuori tua mamma dall’inferno.”

Pietro, tutto contento di salvare la mamma e poterla riabbracciare, partì. Arrivato davanti al grande pozzo dell’inferno, si fermò e iniziò a chiamare a gran voce:

“Mamma, mamma!”

La donna, sentendo la voce del figlio, si avvicinò di corsa all’apertura del pozzo, con la segreta speranza che il figlio le portasse la salvezza. Lo vide in alto che agitava le mani per attirare la sua attenzione. Pietro, raggiante di gioia, le disse che il Signore le concedeva la grazia di andare in Paradiso e che per uscire dall’inferno doveva attaccarsi alla foglia di cicoria, e lui l’avrebbe tirata su. La donna, contenta di uscire da quel luogo di dolori e di poter riabbracciare suo figlio, abbrancò la cicoria e cercò con tutte le forze di arrampicarsi per tornare a vedere la luce di Dio.

Pietro, tutto contento, la tirava su con energia e trepidazione. Diverse anime di dannati, che si trovavano vicino, cercarono di approfittare della situazione: si attaccarono alla veste della donna, tentando di uscire anche loro da quel luogo di perdizione.

La donna, però, che non aveva perso il brutto carattere che aveva avuto in vita, cominciò a scalciare, per scrollarsi di dosso quei dannati, urlando:

“E tutti mamma a San Pietro siete?”

Nel fare quei movimenti bruschi, la foglia si spezzò, e ricadde tra le fiamme, disperata. San Pietro la guardò a lungo, mentre le fiamme l’avvolgevano. Poi, preso da sconforto, se ne andò piangendo.

La mamma era rimasta un’egoista e nessuno poteva salvarla più.

Larga la foglia, stretta la via

dite la vostra ch’io ho detto la mia

Da Silvia. La ringrazio

FOTO: Rete

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Articoli più letti

Archivio articoli
Categorie
Close