Significato di potare nei sogni

L’azione di potare nei sogni è legata a tutto quello che va eliminato per il benessere futuro del sognatore, si può collegare all’archetipo di morte -rinascita: qualcosa va “lasciato” o trasformato per fare spazio al nuovo che si prospetta.

Potare alberi, cespugli e piante le priva della parti aeree più voluminose o sfiorite, e le aiuta a recuperare le forze in vista della rinascita primaverile.

Sognare di potare va considerato, così, una immagine della necessità di rinnovamento che l’inconscio individuale mette in scena per stimolare il sognatore a superare gli ostacoli dell’immobilismo e dell’abitudine. Anche nel linguaggio comune la frase “Qui bisogna potare…” si riferisce a situazioni o relazioni che sarebbe bene interrompere, oppure alle lungaggini e prolissità del linguaggio scritto e parlato. Potare equivale a ridimensionare in modo sobrio ed opportuno, equivale a darsi dei limiti, ad entrare in una fase di stasi che non è mai statica ed immobile, ma che contiene già i semi di ciò che sarà.

Il significato di potare nei sogni può fare riferimento anche al bisogno di riorganizzare un progetto, al mantenerlo sotto controllo e non lasciarlo ancora espandere.

Mentre sognare di potare fiori può avere anche un’accezione limitante: il sognatore rinuncia in partenza a condividere i suoi risultati, a mostrare le sue competenze, a dare alla luce le sue creazioni, a lasciare andare i “figli” per il mondo (figli reali o figli metaforici, ovvero: opere, creazioni, idee, progetti) .

Sarà quindi importante analizzare ogni situazione onirica in cui appare questa immagine, tenendo presente le sensazioni che il sognatore prova e ciò che in quel momento sta vivendo. Se il gesto di potare fa parte del lavoro abituale del sognatore, è evidente che potare nei sogni avrà risvolti diversi, più legati al quotidiano ed alle reali incombenze da svolgere, anche se il significato simbolico di “eliminare” e lasciare andare ciò che è ormai inutile o dannoso, va sempre tenuto presente.

Identificare il materiale che viene potato, o l’elemento di trasformazione di tale materiale, può dare utili indicazioni al sognatore, ad esempio quando capiti di sognare di tagliare rami secchi per far legna per il fuoco, o quando potare equivalga a tagliare fiori da mettere nei vasi per abbellire la casa.

Ecco che il significato di potare nei sogni si amplia: nel primo caso si può pensare che ci sia bisogno limitare le attività e di recuperare le forze (potare rami secchi) allo scopo di dare maggior impulso ad una passione o ad un’idea, o per recuperare energia fisica e psicologica; nel secondo caso i fiori recisi nei sogni potranno indicare gli aspetti di sé legati alla propria creatività che vengono portati alla luce, integrati a livello di coscienza, “visti” ed utilizzati.

Potare nei sogni è un’azione onirica che può aiutare a fare il punto della situazione che si sta vivendo e a riorganizzare le proprie forze e le proprie attività in vista di una nuova fase da vivere.

Marzia Mazzavillani

FONTE: http://guide.supereva.it/sogni/interventi/2010/11/potare-nei-sogni

FOTO: Rete

SI RINGRAZIA LA DOTTORESSA M. MAZZAVILLANI. POTETE SEGUIRE  IL SUO PREZIOSO LAVORO IN QUESTI SITI.

1.http://www.sogniesegni.it/ 

2.http://www.marziamazzavillani.it/

3.https://www.guidasogni.it/chi-sono/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Articoli più letti

Archivio articoli
Categorie
Close