Verità e Menzogna

La verità esce dal pozzo, di Jean-Léon Gérôme

Era una giornata quieta e soleggiata. L’aria mite spingeva a gustarsi la natura per ricavarne quella serenità che spesso manca. Anche Verità e Menzogna gironzolavano. S’incontrarono vicino ad un pozzo.

La Menzogna disse alla Verità:

“Facciamo un bagno insieme,

l’acqua del pozzo è molto bella”.

La Verità, disponibile nella sua grazia e bellezza, mise la mano nell’acqua e convenne che l’idea del bagno era allettante.

Si spogliarono e affidarono i loro corpi all’acqua.  

Ad un certo punto, con fare furtivo e rapido, la Menzogna uscì dall’acqua e fuggì,

portandosi i vestiti della Verità.

La Verità, furiosa, si precipitò ad inseguirla.

Ma gli uomini, vedendo la Verità nuda,

distolsero lo sguardo, con rabbia e scandalo, per quel corpo senza veli.

Alla Verità non restò che tornare nel pozzo

e sottrarsi per sempre a quegli occhi inviperiti e pieni di rancore.

Da allora, la Menzogna gira per il mondo,

vestita elegantemente con gli abiti della Verità, solleticando i desideri degli uomini.

Sotto il sole, non c’è chi abbia desiderio e voglia

di conoscere la Verità.

Racconto popolare

___

FOTO: Rete

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Articoli più letti

Archivio articoli
Categorie
Close