Tolstoj – IL FALCO E IL GALLO

Un falco addomesticato veniva a posarsi sul pugno del suo padrone quando questo lo chiamava. Il gallo invece gridava e fuggiva non appena il suo padrone si avvicinava. Il falco disse al gallo:

— Voi galli non avete affatto gratitudine. Questa è la caratteristica della vostra razza servile. Andate dai vostri padroni solo quando avete fame. Noi, invece, uccelli di razza selvaggia, non siamo come voi. Siamo pieni di forza e voliamo più velocemente di voi. Ma non fuggiamo quando gli uomini si avvicinano e quando ci chiamano corriamo da loro e ci posiamo sul loro pugno. Non dimentichiamo che sono essi quelli che ci danno da mangiare.

Il gallo rispose:

— Se voi non fuggite all’avvicinarsi degli uomini è perché non avete mai visto un falco allo spiedo, mentre noi ogni momento vediamo galli arrosto

.

Da I QUATTRO LIBRI DI LETTURA, di L. Tolstoj – Liguori Editore

FOTO: Rete

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Articoli più letti

Archivio articoli
Categorie
Close