L’opera di oggi: IL SOGNO DI COSTANTINO

“Il sogno di Costantino” Piero della Francesca, particolare. L’imperatore Costantino addormentato. Storie della Vera Croce, Basilica di San Francesco, Arezzo

.

Il Sogno di Costantino è un affresco di Piero della Francesca e aiuti, facente parte delle Storie della Vera Croce nella cappella maggiore della basilica di San Francesco ad Arezzo, databile al 1458-1466. L’affresco fu probabilmente dipinto nella seconda parte dei lavori, dopo i contatti con la cultura fiamminga e Roma, dalla quale Piero sviluppò un ancora più forte senso della luce. Il sogno di Costantino è una delle più convincenti scene notturne dipinte fino ad allora nell’arte europea e rimase pressoché insuperato, in quanto a effetti drammatici, fino all’epoca di Caravaggio.[…]

Piero della Francesca, Il Sogno di Costantino, Capella Bacci, Basilica di San Francesco, Arezzo

.


L’imperatore romano Costantino sta per scontrarsi nella battaglia decisiva contro il suo rivale Massenzio. Ecco che di notte, nel suo accampamento, un angelo gli porta in sogno la rivelazione della Croce (In hoc signo vinces), con la quale sconfiggerà l’avversario (scena successiva della Battaglia di Ponte Milvio); in seguito all’evento prodigioso, secondo la tradizione, Costantino poi concesse la libertà di culto ai cristiani (editto di Milano, 313) ed i suoi successori avrebbero poi fatto del Cristianesimo la religione di Stato (editto di Tessalonica, 380).[…]
Vera protagonista della scena è la luce, che sembra emanare dalla croce stessa, accendendo la tenda e il giaciglio imperiale, lasciando invece in ombra i soldati e lo sfondo. Si tratta di una luce “mistica”, come si trova in altre opere di Piero (quali la Flagellazione): si tratta infatti di un passaggio tra l'”ombra” del paganesimo e la “luce” della ragione cristiana, che trasfigura l’apparizione come un evento essenzialmente luminoso. (wikipedia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Archivio articoli
Categorie
Close