La Sila

Il lago

gli abeti

dici bene

la Svizzera.

Mettici

i fiorellini

e in lontananza,

le pastorelle,

le mucche calme lavate

nel sole che tramonta,

d’oro naturalmente,

dietro i pini, perfetto.

Mangi

di buon appetito,

dormi a sazietà.

Se poi,

quella gente ci vive d’inverno

col pane di segala

e i lupi,

a te, che importa.

Te ne stai

nel calduccio, in città,

raccontando agli amici

il verde odoroso dei pini.

.

FRANCO COSTABILE

.

FOTO: Rete

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Articoli più letti

Archivio articoli
Categorie
Close