Il dolore è un postino grigio


.

Il dolore è un postino grigio, muto,
col viso scarno, gli occhi azzurro-chiari;
gli pende giù dalle fragili spalle
la borsa, scuro e logoro ha il vestito
.

Dentro al suo petto batte un orologio
da pochi soldi; timido egli sguscia
di strada in strada, si stringe alle mura
delle case, sparisce in un portone.

Poi bussa. Ed ha una lettera per te.

Attila József

.

FOTO: Rete

2 Replies to “Il dolore è un postino grigio”

  1. Vincenzo Bloise ha detto:

    Al tuo ‘ … postino grigio’ rispondo con:
    Il Vento di Attilio Bertolucci
    Come un lupo è il vento
    che cala dai monti al piano
    corica nei campi il grano
    ovunque passa è sgomento.
    Fischia nei mattini chiari
    illuminando case e orizzonti
    sconvolge l’acqua nelle fonti
    caccia gli uomini ai ripari.
    Poi, stanco s’addormenta e uno stupore
    prende le cose, come dopo l’amore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Archivio articoli
Categorie
Close