Orsomarso Bluesorsomarsoblues1@tiscali.it

LA NOTTE

 

 

Ma la notte ventosa, la limpida notte
che il ricordo sfiorava soltanto, è remota,
è un ricordo. Perdura una calma stupita
fatta anch’essa di foglie e di nulla. Non resta,
di quel tempo di là dai ricordi, che un vago
ricordare

PAVESE

Lascia un commento se ti è piaciuto l'articolo

Commenti recenti

Archivi

Categorie