AI NOSTRI AMICI MUSULMANI: RAMADAN MUBARAK (Il Ramadan è generoso) – HAVE A BLESSED RAMADAN !

Ramadan

E NOI CERCHIAMO DI SAPENE UN PO’ DI PIU’…

5 cose che tutti dovrebbero sapere sul Ramadan 2013

Pubblicato da Matt Perkins (Editor), 8 Luglio, 2013. Il seguente è stato scritto da Mariam Charara.

Il mese più sacro della fede islamica – il Ramadan – si svolgerà dal 9 luglio all’ 8 Agosto 2013.
Il mese di Ramadan , che è il nono mese del calendario islamico, è riconosciuto e praticato in tutto il mondo per 28 a 30 giorni ogni anno.

Si tratta di uno dei cinque pilastri dell’Islam ed è conosciuto per essere un mese di riflessione e di completa sottomissione ad Allah (Dio). Qui ci sono cinque cose che tutti dovrebbero conoscere sul Ramadan.

1. Il Ramadan è riconosciuto per essere il mese in cui i primi versetti del Santo Corano furono rivelati al profeta islamico Maometto/Muhammad. Layalat Al-Qadir si dice che sia l’anniversario del giorno stesso in cui il Corano è stato presentato a Muhammad e in lingua inglese è conosciuto come “la notte del potere”. Layalat al-Qadir di solito cade negli ultimi 10 giorni del Ramadan ed è comunemente caratterizzato dal raccogliersi in una moschea e recitare il Corano fino al sorgere del sole. La recitazione dell’intero Corano è anche importante per realizzare completamente questo mese.

2. Mangiare e bere è proibito dall’alba al tramonto. Il digiuno in arabo si chiama sawm, che in inglese significa ritornello. Il digiuno dovrebbe insegnare l’autodisciplina, la pazienza e la spiritualità. Tuttavia, partecipare al Ramadan è molto più che non mangiare e bere. Le persone sono incoraggiate a trattenersi da qualsiasi tipo di haram, o peccato, compresa la maldicenza (o l’ essere maliziosi), i pettegolezzi, il guardare le cose illegali e l’utilizzo di parole oscene.

3. Rompere il digiuno si chiama “Iftar.” Il digiuno quotidiano è tradizionalmente rotto con un morso di un dattero fresco o secco. Questo è preferito perché il profeta Maometto ruppe il suo digiuno con questi frutti medio-orientali. Se i datteri non possono essere trovati, l’acqua è una buona seconda scelta.

4. Il tempo del legame con la famiglia è amato e atteso per il mese del Ramadan . Gli impegni di tutti sono messi in attesa perchè stanno insieme a tavola per condividere il primo e più importante pasto della giornata. In genere, grandi quantità di cibo sono preparate per l’Iftar, che includono zuppe, insalate, antipasti, un piatto principale e dessert.

5. Eid Al-Fatur è il giorno che segue l’ultimo giorno del Ramadan . Questa festa celebra l’arrivo di una nuova luna, il giorno dopo la fine del Ramadan. Le celebrazioni di Eid iniziano con la recita della preghiera Salat al-Eid e le visite con la famiglia e gli amici intimi. Le case sono decorate a festa con luci e striscioni e regali in vestiti o soldi vengono scambiati.

Ramadan Mubarak – Abbiate un Ramadan benedetto!

http://barnstable-hyannis.patch.com/groups/holidays/p/5-things-everyone-should-know-about-ramadan-2013_1ed091a1

Fonte: il popolo che non esiste facebook

Foto web

Lascia un commento se ti è piaciuto l'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivi

Categorie