LA DIFFICILE ARTE DI VIVERE – Attenta: se pensi al peggio…poi accade!

aa

Pensare agli eventi futuri sempre in modo negativo rischia di far andare le cose proprio nella direzione che non vorremmo: ecco come evitarlo

“Ho sbagliato tante volte nelle mie relazioni, ora con lui temo accada lo stesso. Conosco lo schema, sarò troppo disponibile e lui si stancherà, come è successo altre volte”. Con queste parole Chiara, una nostra lettrice, ci illustra il suo problema. In campo amoroso, ma non solo, anticipare con la mente ciò che ci aspetta e cercare di prepararci di conseguenza, è molto frequente. Dicendo magari  a noi stessi: “Questa volta devo essere diversa, devo impormi, ce la posso fare, devo pensare positivo”…Non funziona: così facendo finiremo solo per mettere in piedi una recita ed influenzare negativamente l’andamento degli eventi. Per quale motivo? Perché le aspettative limitano e creano un sistema mentale bloccante che, come una deviazione stradale, non permette il libero sviluppo dei pensieri, delle capacità e dei comportamenti.

Pensare di sapere, che errore…
Davanti ad una situazione stressante subito iniziamo a pensare a cosa accadrà e ad elaborare un complicato film mentale in cui ci convinciamo di sapere già come andranno le cose. Quando dici a te stesso: “Sono timido e mi blocco, questa volta non devo farlo vedere, devo mostrarmi sicuro di me e vincente”, tutta la tua attenzione è catturata dal pensiero della tua immagine e alla fine apparirai molto più bloccato e timido di quel che succederebbe se non ci facessi caso. Inconsapevolmente i tuoi atteggiamenti seguiranno i pensieri che ti sei creato e, quel che è peggio, costringerai anche gli altri a vedere e rispondere ai tuoi atteggiamenti con altri atteggiamenti simili.

Le aspettative limitano
Le aspettative sono un paraocchi che impedisce di accorgersi di ciò che ci accade intorno. La mente, infatti, tende a vedere ciò che si aspetta di vedere e scarta come secondario ciò cui non è preparata: letteralmente non lo vede, non lo considera. Con la mente intasata dalle aspettative, le risorse interne che potrebbero affacciarsi spontaneamente, rispondendo agli input del momento, sono del tutto bloccate e la profezia contenuta nelle aspettative finirà per avverarsi.

La realtà è imprevedibile, sempre!
Le cose che ci soddisfano sono proprio quelle che non conoscevamo e non aspettavamo prima. Immaginavi che lei fosse una persona razionale e scostante, invece ha un lato buffo che ti diverte e ti fa sentire a tuo agio. Al colloquio pensavi di dover puntare tutto sulla tua affidabilità e quindi ti sentivi inadeguato, invece l’azienda si è rivelata piena di persone creative e bizzarre. La sola cosa che bisogna aspettarsi, diceva un saggio cinese, è l’inaspettato… Quindi come andrà? Non puoi saperlo. Affidati a ciò che deve succedere come fosse un’avventura e i risultati verranno…da soli!

 

Fonte: http://www.riza.it/psicologia/tu/4395/attenta-se-pensi-al-peggio-poi-accade.html

Foto web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Articoli più letti

Archivio articoli
Categorie
Close